Il materiale lavorato viene sottoposto ad un campo magnetico ad alta frequenza ottenuta da un apposito generatore. Il campo magnetico è generalmente prodotto da due piastre o lamine capacitive, fra cui viene interposto il materiale.

Questo sistema presenta la caratteristica di indurre il calore a partire dall’interno del materiale anziché trasmetterlo per contatto dall’esterno. la colla ha pertanto una presa più efficace e nettamente più rapida.

Questo metodo è utilizzabile per le presse a caldo in generale, ma trova il suo impiego ideale quando si debbano pressare materiali di forte spessore od a linee di colla verticali, come pannelli listellari e travi lamellari. E’ inoltre particolarmente indicato per la curvatura del legno massiccio e per la formazione di compensati curvi.

 

Visualizzazione del risultato singolo