Le presse ad aria sono concepite per l’applicazione di fogli di PVC o materiali affini a pannelli sagomati a rilievo, anche con sottoquadri.

Si possono pertanto ottenere porte sfinestrate, antine, pannelli con bassorilievi rivestiti in PVC.

Il funzionamento avviene con un sistema combinato: sulla faccia superiore del PVC viene esercitata pressione con aria compressa mentre inferiormente viene esercitata una depressione a mezzo di pompa a vuoto. Il ciclo di lavoro è complesso e prevede: chiusura rapida dei piani, immissione iniziale di aria compressa fra PVC e pannelli, seguita poi dalla depressione e dall’immissione contemporanea di aria compressa superiormente al PVC; temporizzazione della pressatura, apertura automatica dei piani riscaldati di norma ad olio diatermico.

Si utilizza di norma PVC da rotolo; il materiale plastico riscaldato assume ottime caratteristiche di morbidezza e malleabilità e può uniformarsi alla superficie complessa del pannello da rivestire.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati